Brescia sorge nell’alta Pianura Padana allo sbocco della val Trompia, ai piedi del monte Maddalena e del colle Cidneo.

Il territorio – delimitato a nord dalle Prealpi Bresciane, ad est dalle Prealpi Gardesane e a ovest dai territori della Franciacorta – è in maggior parte pianeggiante; tuttavia tutto il versante sud del Monte Maddalena (compresa la cima) ricade nel territorio comunale, così che il comune di Brescia si trova ad avere un’escursione altimetrica di 770 metri

Il centro storico è racchiuso nel perimetro della cinta muraria di epoca veneta, abbattuta tra la seconda metà dell’Ottocento e gli anni venti del Novecento, ed è sovrastato dal colle Cidneo sul quale è ben visibile il castello di Brescia.

Si trova in posizione strategica tra:

  • la valle Trompia, che porta al monte Maniva, meta turistica invernale ed estiva
  • la valle Sabbia, che porta a Madonna di Campiglio, passando per il lago di Garda
  • Il Sebino ( lago di Iseo) con una delle meraviglie del turismo: Monteisola, isola lacustre tra le più grandi, ove si è svolta la famosa opera di Cristò.

Sul Monte Maddalena si possono fare , a 20 muniti di auto piacevoli escursioni a piedi. Due  Agriturismo di ottima qualità permettono popi un piacevole ristoro.